Notizie, Eventi e Video

LA CULTURA COME LEVA PER LO SVILUPPO ECONOMICO DEI TERRITORI. IL PUNTO CON DUE PROGETTI EUROPEI

  • 18 Maggio 2020
  • None

Appuntamento il 18 maggio con l’evento dal titolo" LA CULTURA COME LEVA PER LO SVILUPPO ECONOMICO DEI TERRITORI. IL PUNTO CON DUE PROGETTI EUROPEI" nel sarà presentato il progetto europeo CROSSINNO, finanziato dal programma transfrontaliero Italia-Austria e il modello di cooperazione elaborato nell’ambito del progetto DIVA, finanziato dal programma transfrontaliero Italia-Slovenia.

Quando? L’evento si terrà il 18 maggio p.v. dalle ore 09.15 alle ore 11.00
 
Come? Se ti abbiamo incuriosito e sei pronto a saperne di più, inviaci la tua conferma di partecipazione all’evento entro il giorno 17/05/20 al seguente link:
 
LINK ZOOM: https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZEkde-srjIjE9HKpTsgGLQAcn8LdF4MRfQU

Durante l'evento sarà presentato il Modello di Cooperazione tra il mondo dell’impresa e quello culturale e creativo elaborato dal progetto DIVA! Questo strumento mira a rafforzare i processi di innovazione attraverso l’arte e le attività di contaminazione tra ICC e imprese tradizionali, valorizzando le esperienze di successo di fertilizzazione incrociata e sintetizzando gli strumenti che saranno utilizzati nelle fasi successive del progetto, in particolare nel bando da 900.000 euro destinato a idee e servizi imprenditoriali nel settore culturale e creativo.

Il progetto CROSSINNO, finanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Austria, si rivolge ad un territorio unico della nostra Regione, l’area alpina.  Proprio in questo territorio, CROSSINNO si pone l’obiettivo di collegare i processi di innovazione al patrimonio culturale, favorendo i rapporti di collaborazione e trasferimento di conoscenze tra le diverse imprese, rappresentando un’importante opportunità di crescita economica e professionale. Il progetto intende difatti sviluppare un modello che favorisca la collaborazione tra imprese e motori culturali e naturali specifici dell’area alpina, attraverso la realizzazione di alcune azioni pilota.

 

Hai qualche domanda? Scrivici!