Imprese Culturali Creative e Turistiche

L'INIZIATIVA

Nell’ambito delle azioni di pre-incubazione, incubazione, accelerazione e consolidamento d’impresa finalizzate alla creazione o allo sviluppo di nuove imprenditorialità nel settore delle Imprese Culturali, Creative e Turistiche (ICC), la Regione Friuli Venezia Giulia si avvale del contributo della rete degli incubatori certificati regionali, tra cui Friuli Innovazione, coordinati da AREA Science Park.

I soggetti coinvolti agiscono in sinergia con l’obiettivo di trasformare – da un lato - progetti innovativi in ambito culturale e creativo in iniziative di impresa (pre-incubazione e incubazione) e dall’altro favorire lo sviluppo imprenditoriale di progetti di realtà culturali, creative e turistiche (accelerazione e consolidamento).  Questo al fine di creare prodotti, servizi e applicazioni industriali che generino valore economico, grazie alla realizzazione di percorsi, promossi dagli incubatori certificati regionali, finalizzati a:

  • promuovere la cultura d’impresa e le nuove idee imprenditoriali
  • favorire il trasferimento tecnologico e la creazione di nuove imprenditorialità ad alta intensità di conoscenza ed elevato potenziale di crescita
  • aiutare le imprese culturali e creative a svilupparsi nel loro ambiente locale e regionale, come pedana di lancio verso una presenza più forte sul piano nazionale e mondiale
  • supportare lo sviluppo tecnologico e di mercato delle imprese, migliorandone la competitività e favorendone la crescita in termini di fatturato, occupazione e redditività
  • fornire un supporto qualificato e delle agevolazioni per l’acquisto di beni e servizi necessari allo sviluppo e alla convalida dei loro prodotti e servizi
  • facilitare l’accesso a finanziamenti

IL RUOLO DI FRIULI INNOVAZIONE

In qualità di incubatore certificato regionale e di Realizzatore dell'Operazione, offre supporto alle Imprese Culturali, Creative e Turistiche selezionate per valorizzare il loro elevato potenziale imprenditoriale nelle fasi di pre-incubazione, incubazione, accelerazione e consolidamento.

In particolare, Friuli Innovazione è responsabile dell’erogazione dei servizi di supporto allo sviluppo imprenditoriale dei progetti ammessi in graduatoria e ad esso assegnati.

LINEE DI FINANZIAMENTO

Il programma è finanziato mediante fondi strutturali POR FESR FVG 2014-2020 e prevede le seguenti linee di intervento:

LINEA DI INTERVENTO 2.1.b.1 – Pre-incubazione e incubazione

Supporta programmi finalizzati alla realizzazione di progetti di creazione/sviluppo di una nuova impresa culturale e creativa.


LINEA DI INTERVENTO 2.1.b.2 – Accelerazione e consolidamento

Supporta programmi finalizzati alla realizzazione di progetti di sviluppo imprenditoriale in imprese culturali e creative.

BENEFICIARI

Nel caso dei programmi personalizzati di pre-incubazione e incubazione d’impresa i beneficiari delle sovvenzioni concesse sono:

  • gli aspiranti imprenditori, ovvero persone fisiche e soggetti di diritto privato senza finalità di lucro, che si assumono l’impegno a costituire impresa nel territorio regionale
  • le imprese culturali e creative, i liberi professionisti e le imprese turistiche, iscritti nel Registro delle imprese da meno di 24 mesi alla data dell’11 dicembre 2017 (per la Linea 2.1.b.1) e da meno di 36 mesi alla data del 23 marzo 2018 (per la Linea 2.1.b.1 bis).

 

Beneficiari delle sovvenzioni concesse per il finanziamento delle iniziative di accelerazione e consolidamento d’impresa sono invece:

  • imprese culturali e creative, associazioni e fondazioni, liberi professionisti e imprese turistiche, iscritte nel Registro delle imprese da meno di 24 mesi dalla data di presentazione della domanda.

SERVIZI OFFERTI

I programmi personalizzati di pre-incubazione, incubazione, accelerazione e consolidamento d’impresa prevedono l’erogazione da parte dell’Incubatore certificato preposto dei seguenti servizi di supporto allo sviluppo imprenditoriale:

2.1. Assistenza manageriale volta a definire e validare/implementare il piano di impresa:

  • 2.1.1. Coaching (assistenza manageriale rivolta a supportare la definizione dei diversi aspetti del business plan)
  • 2.1.2. Accompagnamento (assistenza manageriale rivolta a supportare la validazione/implementazione del business plan, anche attraverso attività sul campo)


2.2 Assistenza tecnica volta a definire ed implementare il progetto di innovazione:

  • 2.2.1. Audit tecnologico e ricerca informazioni (assistenza tecnica rivolta alla ricerca e analisi di informazioni)
  • 2.2.2. Progettazione (assistenza tecnica rivolta a supportare la definizione dei diversi aspetti del progetto di innovazione)
  • 2.2.3. Implementazione (assistenza tecnica rivolta a supportare l’implementazione del progetto di innovazione)

2.3. Supporto alla ricerca di fonti di finanziamento dell'innovazione:

  • 2.3.1. Ricerca/networking (assistenza nella ricerca di…)
  • 2.3.2. Coaching (assistenza manageriale rivolta a supportare la preparazione di incontri e documentazione)
  • 2.3.3. Accompagnamento nelle varie fasi di interazione ed eventuale supporto nella rendicontazione di ulteriori fonti di finanziamento

2.4. Incubazione fisica:

  • 2.4.1. Locali attrezzati (spazio ufficio, spazio co-working e sala riunioni, relative utenze)

 

Il programma prevede inoltre l’acquisizione di eventuali ulteriori servizi accessori, e in particolare:

  • acquisizione in leasing e noleggio di strumenti ed attrezzature
  • acquisizione di servizi di consulenza
  • acquisizione di prestazioni e lavorazioni
  • acquisizione di beni immateriali.

Tali servizi, acquisiti da AREA Science Park a vantaggio del Beneficiario nel rispetto delle procedure ad evidenza pubblica, non devono essere connessi all’attività ordinaria d’impresa, bensì devono essere strettamente correlati alla realizzazione del progetto.

CANDIDATI ALLA SECONDA CALL IN SCADENZA IL 15 MAGGIO 2019

Nell’ambito dei programmi personalizzati di pre-incubazione e incubazione d’impresa finalizzati alla realizzazione di progetti di creazione o di sviluppo di nuove imprese caratterizzati da una significativa valenza o da un rilevante connotato culturale e/o creativo, c’è tempo fino al 15 maggio 2019 (ore16) per candidarsi alla seconda call promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia, AREA Science Park e gli incubatori certificati -  tra cui Friuli Innovazione.

Per maggiori informazioni sul Bando e le modalità di adesione all’iniziativa consulta il sito della Regione.

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha inoltre attivato un servizio Help Desk dedicato ai candidati beneficiari che necessitano chiarimenti sui contenuti del bando. Consulta il calendario degli incontri e fissa un appuntamento allo sportello informativo.

 

CONTATTI

Elena Piccinato Tel: 0432 629929 Scrivici

CONTATTI

Karin Marson Cell: 0432 629976 Scrivici

Hai qualche domanda? Scrivici!