Attivazione del distretto di economia solidale

Durata:

1 marzo 2017 – 31 agosto 2018

Descrizione:

il progetto ha come obiettivo principale l’attivazione di una rete per lo sviluppo della filiera locale di produzione, trasformazione e commercializzazione della farina e dei prodotti da essa derivati, in particolare il pane, in un contesto solidale del processo produttivo e commerciale, grazie anche alla collaborazione con i soggetti della ricerca (dipartimento di Scienze Agroalimentari, Ambientali e Animali dell’Università degli Studi di Udine e Friuli Innovazione)

Risultati attesi:

analisi e studio delle buone pratiche finalizzate all’attivazione di un Distretto di Economia Solidale in Friuli Venezia Giulia. Diffondere i risultati della ricerca e le buone prassi in tema di economia solidale applicata al settore agroalimentare.

Indicatori principali:


• 3 imprese del Friuli Venezia Giulia coinvolte nel 2017 e una cooperativa: attività finalizzata a stimolare il processo di collaborazione tra aziende per l’attivazione, la gestione e l’animazione del distretto economico solidale.

Partner:

Società Cooperativa Agricola “D.E.S. FRIUL DI MIEC” (capofila), Università degli Studi di Udine – Dipartimento di Scienze Agroalimentari, Ambientali e animali, Friuli Innovazione, La cerealtecnica di Mestroni Loreto & C Snc, Molino Tuzzi di Tuzzi Enrico, Panificio Paoluzzi. 

Contatto

Tel: 0432.629911 Scrivici

Hai qualche domanda? Scrivici!